Loading
FOTO24 VIDEO24 2

Falsa aggressione omofoba, Tapiro d’oro a Iconize: "Prima o poi racconterò tutto"

L’influencer Marco Ferrero, intercettato da Striscia la Notizia, chiede scusa: “Ho fatto una cosa molto grave, di cui mi pento”

Aveva denunciato sui social di aver subito un’aggressione omofoba per le strade di Milano, ma si era inventato tutto. Per questo "Striscia la Notizia" ha consegnato il Tapiro d’Oro a Iconize.

L’inviato Valerio Staffelli ha raggiunto Marco Ferrero, questo il vero nome dell’influencer, a Biella, a casa della madre, dove si è rifugiato dopo lo scivolone, svelato in diretta tv da Barbara D’Urso. “Ho sbagliato. Ho fatto una cosa molto grave, me ne pento”, ha dichiarato Iconize ai microfoni del tg satirico di Canale 5. “Chiedo scusa a tutti, ma sotto c’è molto altro che magari prima o poi racconterò”, ha aggiunto Marco.

Espandi