FOTO24VIDEO242

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più leggi la Cookies Policy, per negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI. Cliccando su AUTORIZZO, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Addio Cesare Cadeo, il ricordo di Marco Balestri: “Un amico sincero”

A “Mattino Cinque” il conduttore televisivo e radiofonico parla del giornalista, con cui ha lavorato per anni

Se n’è andato a 72 anni, dopo una lunga malattia. Ma il suo ricordo vivrà per sempre: Cesare Cadeo è stato per moltissimi anni il volto gentile della televisione italiana, dagli esordi nei primi anni Ottanta, fino alla conduzione di goal in compagnia di Enzo Bearzot passando anche per Calciomania.

A “Mattino Cinque”, Marco Balestri parla così del collega e amico scomparso: “Mi viene quasi il groppo in gola a parlarne. Ho lavorato anni con lui, oltre ad essere un grande professionista è stato un amico sincero”. Con Cadeo ha lavorato a “Scherzi a Parte”: “Mi manca la sua telefonata quando mi chiedeva Marcone come va? Un uomo gentile, come ce ne dovrebbero essere anche ai nostri tempi”.

Espandi